Catalogo

Piccolo manuale di counseling nutrizionale

16.90

Quando si parla di nutrizione, i successi sono supportati da vari metodi di approccio tra il paziente ed il suo interlocutore, in special modo quando il soggetto non si sente giudicato e gradisce un approccio empatico fatto di ascolto e comprensione, realmente teso alla soluzione dei problemi che lo affliggono. Il counselor, con le opportune domande e con tecniche specifiche, deve, quando necessario, oltrepassare lo scudo difensivo e raccogliere tutte le informazioni utili per permettere al paziente di valutare, apprezzare e seguire uno stile di vita che lo porti a raggiungere un vero e duraturo benessere.

Il Sussurro del Diavolo

16.00

Le vite di un uomo e di una donna si incrociano nella devastante esplosione del vagone di una metropolitana.
Si tratta di un attentato terroristico o di una tragica fatalità?
I servizi segreti indagano.
Una storia di complotti e doppio gioco, nella quale si fa strada la necessità di selezionare con cura le persone di cui potersi fidare.
Ma le scelte di Mansouri, agente segreto incaricato delle indagini, si riveleranno giuste?

Il tesoro di Tupac Amaru

15.90

Il Tesoro di Tupac Amaru è un avventuroso viaggio che attraversa i secoli ed affonda le sue radici nel magico Sud America.
Storie di personaggi ed epoche diverse s’intrecciano grazie alla scoperta del quipu, un misterioso strumento inca. Un antico oggetto che nell’indecifrabile complesso dei suoi nodi, racchiude la mappa per scoprire il favoloso tesoro dell’ultimo re degli Inca, Tupac Amaru.
Alex, studioso di tradizioni peruviane, insieme ai suoi amici, si troverà proiettato in una terra ricca di tradizioni, ma anche di imprevisti.
La storia di un lontano passato che si fonde con i pericoli di un gruppo terroristico; amore, morte, colpi di scena ed un’avventura sotto il segno degli Inca.

Il collegio dei segreti

15.00

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se sì, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso mettendo a rischio la vita propria e quella dei familiari? Semplicemente eroi, troppo presto dimenticati per ragioni politiche collegate alla storia tedesca ed europea del secondo dopoguerra. È a costoro che questo romanzo vuole dare un nome, un volto, un ruolo, seppur di fantasia, restituendo valore al lato nascosto della triste medaglia che fu il Terzo Reich.

Nel 1936, dopo i giochi olimpici di Berlino, la piccola Edda e suo padre, un diplomatico italiano inviato in Germania in virtù dei legami di amicizia con Galeazzo Ciano, giungono nella capitale tedesca; la decisione del genitore di iscrivere la figlia in un collegio privato d’elite, dove vengono accolte ed istruite ragazze appartenenti alle famiglie della “Berlino bene” di quegli anni, sarà fatale…

Noi viviamo in periferia – Tutto quello che mi serve veramente sapere l’ho imparato in Bovisa

13.90

Stefano Pellegrini racconta la sua quotidianità immerso nel  ‘mondo parallelo’ della periferia milanese. Luoghi, suoni, colori: uno stile dal taglio ironico che conduce il lettore attraverso aneddoti, pensieri e riflessioni. Racconti di vita tra palazzi, asfalto, tram, negozi e locali.
Integrato da fotografie della periferia urbana di Giancarlo Mongelli, il libro regala una visione alternativa, un microcosmo quasi surreale nel quale immergersi in un connubio tra sorriso e riflessione.

1 2 6