Catalogo

Il tesoro di Tupac Amaru e-book

6.48

Il Tesoro di Tupac Amaru è un avventuroso viaggio che attraversa i secoli ed affonda le sue radici nel magico Sud America.
Storie di personaggi ed epoche diverse s’intrecciano grazie alla scoperta del quipu, un misterioso strumento inca. Un antico oggetto che nell’indecifrabile complesso dei suoi nodi, racchiude la mappa per scoprire il favoloso tesoro dell’ultimo re degli Inca, Tupac Amaru.
Alex, studioso di tradizioni peruviane, insieme ai suoi amici, si troverà proiettato in una terra ricca di tradizioni, ma anche di imprevisti.
La storia di un lontano passato che si fonde con i pericoli di un gruppo terroristico; amore, morte, colpi di scena ed un’avventura sotto il segno degli Inca.

L’Altopiano nel cuore

12.00

Personaggi, mestieri, paesaggi, aneddoti ricordati dall’autore, emigrato in cerca di lavoro, che mai ha scordato i colori e le emozioni delle sue montagne.

L’uomo senza patria

10.00

La storia di Vincenzo, classe 1922, potrebbe essere quella di uno dei tanti italiani emigrati con la famiglia in Belgio all’inizio degli anni ’20.

La sua già dura vita viene stravolta dagli eventi che precedono il secondo conflitto mondiale.

Vincenzo viene trascinato nel turbine della guerra che coinvolge i paesi ai quali si era illuso di appartenere per nascita o per adozione.

L’autore raccoglie con grande sensibilità i lucidi ricordi di un Vincenzo già ultranovantenne dando alla trama la cadenza di un film d’azione.

Un racconto di sorti alterne, di passioni, di coraggio e di riscatto; la narrazione di una vita vissuta intensamente, anche qualche ricordo da tenere gelosamente celato: “Sulla mia guerra non ti ho detto proprio tutto… Non ho potuto!”

L’uomo senza patria e-book

4.48

La storia di Vincenzo, classe 1922, potrebbe essere quella di uno dei tanti italiani emigrati con la famiglia in Belgio all’inizio degli anni ’20.
La sua già dura vita viene stravolta dagli eventi che precedono il secondo conflitto mondiale.
Vincenzo viene trascinato nel turbine della guerra che coinvolge i paesi ai quali si era illuso di appartenere per nascita o per adozione.
L’autore raccoglie con grande sensibilità i lucidi ricordi di un Vincenzo già ultranovantenne dando alla trama la cadenza di un film d’azione.
Un racconto di sorti alterne, di passioni, di coraggio e di riscatto; la narrazione di una vita vissuta intensamente, anche qualche ricordo da tenere gelosamente celato: “Sulla mia guerra non ti ho detto proprio tutto… Non ho potuto!”

1 3 4 5 6